Il bene che mi vogliono le Tate forse non me lo voglio neanche io!

Naturalmente hanno ragione ad adorarmi, e vi spiego perchè: sono arrivata da Felix tanti anni fa perchè ero stata investita. Ero una gatta sempre vissuta libera, cresciuta con quella giusta dose di antipatia verso voi umani, utili giusto per aprire le scatolette. Avevo il bacino rotto, ma non solo: con l’incidente mi sono ritrovata il bacino neurologico (cammino dondolando), e la perdita della peristalsi dell’intestino.

Ah, non c’entra niente l’incidente, ma ho anche un tumore alla bocca; fortunatamente cresce – poco – verso l’esterno, per cui non mi fa male ma mi ha fatto venire quella mascella un po’ a Ridge.

Malgrado fossi una ribelle, le Tate si sono impegnate parecchio a farmi vivere tanti anni: fibre nel cibo, clisteri, croccantini fibre; e poi ricerche disperate quando riuscivo ad evadere dal regno, troppo piccolo per le mie ambizioni di conoscenza.

“Impossibile non adorare e ammirare Silvestrina”, parola di Tate

Per adottare a distanza Silvestrina chiediamo un contributo di € 10,00 al mese o € 100,00 in caso di versamento in un’unica soluzione, secondo una delle seguenti modalità:

  • iban IT83H0760113900001004062475 intestato ad Associazione Felix
  • conto corrente postale 4062475 intestato ad Associazione Felix
  • paypal adozioni.felix@gmail.com
Torna su